sottosopra di G.Ricci giacomo ricci

  didattica
tesi di laurea
 

 

 

Recupero dell'asse viario di Sant'Anna di Palazzo a Napoli (1996)

Facoltà di Architettura di Napoli "Federico II"

 
Francesco DONNIACONO

 

Oggetto della tesi è l'utilizzazione del1'elaboratore elettronico come strumento per l'analisi e il progetto di riqualificazione del tessuto dei centri storici, perchè capace di incamerare, catalogare e fornire dati per analisi dinamiche e creare oggetti architettonici tridimensionali virtuali restituiti in maniera realistica.

Il quartiere scelto come area di sperimentazione è quello di Sant'Anna di Palazzo alle pendici della collina del Vomero. Caratterizzato, come tutte le zone a ridosso delle quinte stradali di alto rilievo formale, da un forte degrado architettonico e da una carenza di servizi primari, ha una vocazione commerciale che si esplicita nei banchi di vendita, ormai stabili, degli ambulanti, che fissano il suo caratteristico aspetto di mercato rionale. La zona si presenta con delle preminenze sia architettoniche che urbanistiche. Le prime sono costituite dalle Chiese di S. Rosario di Palazzo e della Maddalenella degli Spagnoli. Le seconde sono costituite dalle tre piazzette contigue di S. Anna di Palazzo, Largo Rosario di Palazzo e Piazza Rosario di Palazzo.

La strada che collega questo sistema di piazze è via S. Anna di Palazzo, sulla quale si affaccia un vuoto urbano destinato a sede del mercato rionale. Partendo da questo complessa situazione ambientale, la proposta di progetto è la realizzazione di un mercatino stabile, capace di accogliere tutti gli ambulanti della zona e del recupero delle quinte stradali e delle piazze.